Lite con sparatoria in un campo Rom, muore 50enne

Una discussione tra gli abitanti del campo Rom di Lamezia Terme è degenerata fino a sfociare in una vera e propria sparatoria che ha portato ad un morto.

Sul posto, in località Scordovillo, si sono recati gli agenti della polizia del Commissariato di Lamezia Terme per verificare l’accaduto e indagare alla ricerca del movente preciso e soprattutto dell’assassino. La vittima è un uomo adulto, Luigi Berlingeri 50 anni.

Non è la prima volta che si verifica una sparatoria all’interno del campo rom. Il 9 agosto del 2010 al termine di una lite rimase ferita una bimba. Il campo rom da molti anni rappresenta una vera e propria emergenza per la città. A marzo del 2011 la Procura della Repubblica dispose il sequestro del campo ordinando lo sgombero ma non si fece nulla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.