Lite condominiale per una grigliata finisce in tragedia, muore un 34enne

Un uomo di 34 anni è morto dopo essere stato ricoverato nel pomeriggio di ieri per delle ferite da arma da fuoco. La vittima è stata colpita nel cortile di un condominio di via Ovada a Milano. A sparare un 72enne, fermato dai carabinieri.

Anche l’anziano è stato ricoverato per una ferita alla testa. Alla base del litigio pare esserci stata una grigliata organizzata dal 34enne all’interno di uno spazio comune dello stabile.

La chiamata ai carabinieri del pronto intervento è arrivata attorno alle 17. Diversi cittadini avevano segnalato l’esplosione di diversi colpi d’arma da fuoco all’interno di un cortile nel quartiere popolare della Barona. Immediato l’intervento dei militari e del 118.

A terra è stato rinvenuto Rocco Sallicandro, pensionato 72enne, con una ferita al capo: medicato e trasportato in codice giallo presso l’ospedale Humanitas di Rozzano.

Più grave erano le condizioni Francesco Spadone, pluripregiudicato di 34 anni, portato al vicino ospedale San Paolo con diverse ferite d’arma da fuoco al petto. La morte è arrivata durante il disperato intervento chirurgico effettuato dai medici. I carabinieri hanno rinvenuto sul posto alcuni bossoli ed un caricatore.