Lite nel parcheggio, camionista calabrese investe e uccide collega nel bolognese. Indagato per omicidio

E’ indagato per omicidio l’autotrasportatore calabrese di 51 anni che questa mattina ha travolto e ucciso un collega 47enne nel piazzale dello zuccherificio Coprob di Minerbio (Bologna).

I primi accertamenti dei carabinieri, che hanno ascoltato vari testimoni, tendono a escludere che l’investimento sia stato accidentale, ma non è chiaro se l’uomo volesse realmente uccidere Rachid Nfir, o se le conseguenze siano andate oltre le sue intenzioni.

Quel che si è appurato finora è che la vittima, Rachid Nfir, 47 anni, stava arrivando nel piazzale dello zuccherificio per scaricare il camion pieno di barbabietole, mentre il suo collega lo aveva appena fatto.