Macabra scoperta in Calabria, ritrovato cadavere in mare

Macabra scoperta a Gioia Tauro, comune in provincia di Reggio Calabria. Un cadavere, infatti, è stato ritrovato in mare nella giornata di lunedì 5 ottobre.

Come riporta la Gazzetta del Sud, a ritrovare il corpo senza vita di un uomo è stato un pescatore, il quale ha immediatamente allertato le forze dell’ordine. La vittima è P.G., un uomo che, secondo una prima ricostruzione dei fatti, forse a causa di un malore sarebbe finito in acqua dopo aver raggiunto la spiaggia con la sua auto.

Sul posto sono giunti la Capitaneria di porto e la Polizia che sta facendo luce sulle cause della morte.