Maltempo: ancora piogge e venti di burrasca in Calabria

Il lento spostamento verso Est dell’area di bassa pressione, posta all’interno della perturbazione che sta interessando il nostro Paese, favorisce il persistere delle precipitazioni sui settori tirrenici meridionali, in un contesto di generale sostenuta ventilazione dai quadranti settentrionali con rinforzi che interesseranno, in particolar modo, i settori adriatici centro-meridionali.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse che integra ed estende i precedenti.

I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento.

L’avviso prevede dal pomeriggio di oggi, sabato 11 dicembre, il persistere di venti da burrasca a burrasca forte nord-occidentali su Calabria, specie settori meridionali e Sicilia, con violente mareggiate lungo le coste esposte e precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, su Campania, Sicilia e Calabria meridionale, specie settori tirrenici.

I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, locali grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Dalle prime ore di domani, domenica 12 dicembre, l’avviso prevede inoltre il persistere di venti da burrasca a burrasca forte nord-orientali su Abruzzo e Molise, specie settori costieri e, dal primo mattino, venti da burrasca a burrasca forte nord-orientali sulla Puglia. Forti mareggiate lungo le coste esposte.