Maltempo, il Ciclone Mediterraneo flagella la Calabria, piogge alluvionali e vento da uragano

Il Ciclone Mediterraneo è arrivato e sta provocando forte maltempo al Sud Italia: il vento di scirocco soffia impetuoso, con raffiche che hanno già superato i 100km/h nello Stretto di Messina e in varie località joniche della Sicilia.

In Calabria le piogge abbondanti sono più estese su tutta la fascia jonica della Regione, con la complicità dell’effetto “stau”.

Gli accumuli più abbondanti si registrano sul versante orientale dell’Aspromonte, ma anche sulle Serre, nella Sila sud/orientale e nel Pollino orientale: 118mm a Mesoraca, 102mm ad Antonimina, 98mm a Cittanova, 96mm a San Luca, 95mm a Platì, 94mm a Molochio, 92mm a Chiaravalle Centrale e Cropani, 88mm a Sant’Agata del Bianco, 86mm a Petronà, 84mm a Santa Cristina d’Aspromonte, 80mm a Petilia Policastro, 78mm a Fabrizia, 77mm ad Ardore, 70mm a Santa Caterina dello Ionio, 68mm a Gimigliano, 66mm a Cenadi, 61mm a Staiti, 60mm a Stignano e Albidona, 59mm a Serra San Bruno, 58mm a Bovalino, 52mm a Polistena, 50mm a Catanzaro. (MeteoWeb)