Manuel Bortuzzo, è morto il chirurgo che gli salvò la vita. Il nuotatore: “Non dimenticherò quanto ha fatto per me”

Nel giorno del suo ventiduesimo compleanno, Manuel Bortuzzo, promessa del nuoto azzurro, è venuto a conoscenza della scomparsa – a seguito di un incidente d’auto – del professor Agazio Menniti, di Guardavalle, il primario di Neurochirurgia del San Camillo che gli salvò la vita a seguito di un ferimento da arma da fuoco a causa di uno scambio di persona.

“Io e la mia famiglia siamo vicini alla famiglia del Professor Menniti e ci stringiamo al loro dolore. Non potrò mai dimenticare quanto Menniti abbia fatto per me e gli sarò grato, sempre. Buon viaggio ‘doc’ e grazie”, è il messaggio di cordoglio del giovane nuotatore.