Manutenzione troppo cara al Waterfront di Soverato, la giunta: “Rinegoziamo i mutui”

Lo scopo era quello di riqualificare il lungomare ma, a pochi anni dalla realizzazione del troncone più a sud del waterfront soveratese, ci si chiede se realmente l’obiettivo sia stato raggiunto. L’opera terminata è già vecchia agli occhi degli osservatori che denunciano qualcosa che va oltre il normale stato di deterioramento dell’opera.

Le ristrettezze finanziarie, però, paradossalmente permettono al Comune di ristrutturare una nuova area del lungomare, ma non di intervenire su quella già realizzata. La giunta comunale allora cerca e trova una via d’uscita per realizzare nuovi interventi. Si tratta della possibilità di rinegoziare i mutui contratti con la Cassa depositi e prestiti.

Sabrina Amoroso – L’articolo completo sulla Gazzetta del Sud – edizione di Catanzaro in edicola.