Massimo Ranieri domani in concerto al Teatro Politeama di Catanzaro

massimo-ranieri-2Magia, incantesimo, fascino, seduzione è tutto ciò che racchiude in sé il significato della parola malìa. Ed è anche ciò che Massimo Ranieri ha “subito” avvicinandosi al jazz. Un amore sbocciato improvvisamente per un genere che sin da piccolo lo incuriosiva e che oggi lo ha portato ad affrontare una nuova avventura musicale. “Malìa” è infatti il titolo dello spettacolo cui si potrà assistere al Teatro Politeama di Catanzaro. Un evento, quello che ospiterà domani 5 dicembre il Festival d’Autunno, diretto da Antonietta Santacroce, in cui il cantante napoletano presenta l’aspetto più “eccitante” della sua carriera e che lo ha portato a riscoprire canzoni di un’epoca vissuta da bambino. Ma classici come Accarezzame, Doce doce, Nun è peccato, Anema e core, Luna caprese e Resta ccu’ mme per citarne solo alcuni, per sua stessa ammissione «sono perle, non sono semplici canzoni» che sopravvivono ai cambiamenti e alle innovazioni di generi e mode; brani che negli anni hanno maturato una bellezza sempre più luminosa e ai quali Massimo Ranieri ha aggiunto qualcosa di nuovo: la raffinatezza che solo il jazz riesce a dare.

Con lui sul palco una band stellare formata da musicisti che a quel genere hanno saputo conferire connotazioni forti e che sono riusciti a imporsi a livello internazionale. Enrico Rava alla tromba, Stefano Di Battista ai sassofoni, Rita Marcotulli al pianoforte, Riccardo Fioravanti al contrabbasso e Stefano Bagnoli alla batteria non saranno solo i suoi compagni d’avventura, ma anche artisti che in ogni concerto creano una atmosfera intima e divertente al tempo stesso.

Da ricordare che l’ultima edizione di Umbria Jazz, dopo un’accoglienza timida, ha decretato questo di Massimo Ranieri come il più bel concerto dell’intera stagione. E questo del Festival d’Autunno sarà un ennesimo riconoscimento grazie alla prevista partecipazione di pubblico proveniente non solo da Catanzaro e dalla Calabria, ma anche da regioni oltre i confini calabresi. Presenze spinte dalla curiosità di assistere al nuovo percorso musicale di Massimo Ranieri, artista sempre alla ricerca di una costante evoluzione professionale.

Gli ultimissimi biglietti per assistere al concerto di Massimo Ranieri sono in vendita nelle rivendite Ticket Service Calabria e Ticket one, oltre che su: www.festivaldautunno.com. Per informazioni: 388.8183649

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.