Medico di un pronto soccorso aggredito da due fratelli

Un medico del pronto soccorso di Castrovillari è stato aggredito da due fratelli. Il fatto è successo nella notte tra mercoledì e giovedì, ma la notizia si è saputa solo oggi.

Da quanto si è appreso, quando il medico ha iniziato il suo turno di servizio di notte, il pronto soccorso dello Spoke era già pieno di pazienti che dovevano essere visitati. Il medico non avrebbe neanche avuto il tempo di programmare il lavoro quando nel suo ufficio sono entrate due persone che lo avrebbero aggredito.

“Guai a te se chiami i carabinieri” gli hanno detto. Ma le forze dell’ordine erano state già allertate da un infermiere che ha assistito alla scena. Giunte sul posto le forze dell’ordine hanno identificato i due.