Mercoledì 27 aprile presentazione del volume “Vescovi a Catanzaro” del mons. Antonio Cantisani

Sarà presentato mercoledì 27 aprile, alle ore 18, presso la Sala del Consiglio provinciale di Catanzaro, il volume di mons. Antonio Cantisani dal titolo “Vescovi a Catanzaro (1582-1686)” con cui si conclude la ricerca sui pastori della Chiesa di Catanzaro dal Concilio di Trento al Vaticano II. L’opera rappresenta, infatti, la quarta e ultima pubblicazione, a cura della casa editrice La Rondine, dopo l’uscita dei precedenti volumi “Vescovi a Catanzaro” relativi ai periodi 1681-1791, 1792-1851, 1852-1918.

Mons. Antonio Cantisani – arcivescovo emerito di Catanzaro-Squillace e per 20 anni membro del Consiglio Episcopale Permanente della CEI, prima come presidente della Commissione per le Migrazioni e poi come presidente della Conferenza Episcopale Calabra – ha inteso rivisitare, con un imponente lavoro di ricerca portato avanti da diversi anni e nella rigorosa fedeltà al dato documentale, la storia della Chiesa di Catanzaro e dei suoi  illustri personaggi che hanno esercitato il loro servizio episcopale e lasciato un segno indelebile anche nella vita della comunità. Questo lavoro, infatti, ha rappresentato per l’autore l’occasione per riflettere sui cambiamenti della società inevitabilmente condizionati dal ruolo della Chiesa e dai dibattiti interni al clero cattolico. A conclusione della lunga indagine, l’auspicio è quello di aver offerto un quadro storico il più possibile esaustivo che possa rappresentare anche un valido strumento didattico per le scuole ed essere d’ausilio alla nuova generazione di studiosi.

Alla presentazione del volume, moderata da Oldani Mesoraca, capo ufficio stampa della giunta regionale della Calabria, porteranno i propri saluti il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, e il presidente della Provincia, Enzo Bruno. L’introduzione sarà a cura di mons. Vincenzo Bertolone, arcivescovo metropolita di Catanzaro-Squillace e Presidente C.E.C. Seguiranno gli interventi di Marcello Furriolo su “Storie di Catanzaro nel ‘600” e Franco Cimino su “Rapporti tra Chiesa e istituzioni civili”. Concluderà l’arcivescovo emerito mons. Antonio Cantisani. copertina vescovi_2016

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.