Meteo: In arrivo ondata di Caldo africano fino a 43°C; la durata e le regioni interessate

Non molla la presa l’anticiclone africano, anzi nell’immediato futuro riuscirà nuovamente ad avvolgere con il suo carico d’aria bollente alcune regioni d’Italia.

Dopo qualche giorno dove l’alta pressione sub-tropicale aveva perso d’importanza nel contesto climatico italiano, ora la situazione torna a cambiare. Venti caldissimi in risalita dall’entroterra sahariano gonfieranno ancora una volta un promontorio anticiclonico pronto ad invadere alcune aree del nostro Paese.

Sotto osservazione saranno principalmente le regioni del Sud e le due Isole Maggiori dove già da Mercoledì i termometri mostreranno valori di tutto rispetto per il periodo. A salire sul gradino più alto del podio sarà la Sicilia dove le temperature massime toccheranno già picchi di 43°C nel palermitano e di 42°C nelle aree del siracusano. Caldo in aumento anche sul resto del Sud, mentre al Centro-Nord, nonostante farà comunque caldo anche qui, non si raggiungeranno valori così estremi.

Attenzione poi alla giornata di Giovedì 18, assieme a Mercoledì infatti, sarà probabilmente una delle due giornate più calde di questa ennesima fiammata africana. Osservata speciale ancora una volta la Sicilia pronta a mostrare i numeri più alti nella scala graduata dei termometri. Qui infatti la colonnina di mercurio raggiungerà ancora quota 43°C e sempre nelle aree del palermitano. Continuerà a fare molto caldo anche sul resto del Sud con punte vicine ai 40°C su alcuni angoli della Puglia e sull’area ionica tra Basilicata e Calabria.

Nei giorni successivi masse d’aria più fresca in discesa dai quadranti settentrionali saranno alla base di un calo termico anche per le regioni del Centro e del Sud.

E per il weekend cosa dobbiamo aspettarci? Salvo sorprese, ci attende l’arrivo dell’anticiclone delle Azzorre, ma di questo ve ne daremo maggiori dettagli nei prossimi aggiornamenti. (Ilmeteo.it)