Meteo – Un altro weekend di temporali e grandine. La prossima settimana arriverà un ciclone polare

Un altro weekend a rischio temporali su gran parte del’Italia. Il cadlo arriverà soltanto ai primi di giugno, ma sarà uno di quei mesi in cui nel primo pomeriggio arrivano le nubi e nel giro di qualche ora acquazzoni a volontà. Ma andiamo per ordine: sabato 25 e domenica 26 maggio mezza Italia sarà sott’acqua a causa di un ciclone in rotta di collisione con l’Italia che porterà ancora instabilità con rischio di piogge e temporali. E per laprossima settimana Antonio Sanò, direttore de iLMeteo.it, annuncia l’arrivo di un ciclone polare che porterà forte maltempo e diminuzione delle temperature.

Il team del sito www.iLMeteo.it avvisa che sabato 25 le condizioni meteo saranno in rapido peggioramento a partire dalle regioni di Nord Ovest con rovesci intensi tra Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia, Emilia (meno coinvolta la Romagna e i settori emiliani orientali) e Trentino Alto Adige. Col passare delle ore le piogge raggiungeranno anche Umbria, Marche, Abruzzo e buona parte di Sicilia e Sardegna. Sul resto dell’Italia invece cielo in prevalenza poco nuvoloso con temperature più che gradevoli grazie anche alle correnti dai quadranti meridionali.

Domenica 26
Temporali, piogge e grandine. Già dalle prime ore del mattino il vortice ciclonico si approfondirà sul mar Tirreno, nei pressi della Sardegna, dando il via ad un’intensa fase di maltempo con rovesci o piogge diffuse su buona parte delle regioni del Centro, del Sud e sulle Isole maggiori. Al Nord ultime piogge o temporali esclusivamente su Alpi e Prealpi con locali sconfinamenti sulle vicine pianure, bel tempo con cielo parzialmente nuvoloso sulla Pianura padana.

Antonio Sanò avvisa che in serata le piogge risaliranno dalle regioni centrali verso quelle settentrionali, specie al Nordest. Con lo spostamento del vortice verso i Balcani il maltempo poi interesserà quasi tutta Italia anche lunedì.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.