Mezzo dei Rangers sbanda e sfonda un muro sulla Statale 106

È durato circa quattro ore l’intervento di soccorso della squadra dei vigili del fuoco di Melito Porto Salvo, intervenuta sulla SS106 in località Galati, per un incidente che ha visto coinvolto un mezzo pesante dei Rangers d’Italia di ritorno da Siderno dopo un servizio d’istituto. Per cause in corso di accertamento da parte dei Carabinieri di Bianco, intorno alle 3 di questa notte l’autobotte ha sbandato sfondando il muro di contenimento della Statale e finendo la sua corsa nell’area sottostante ad una profondità di circa tre metri.

Fortunatamente illesi gli occupanti, accompagnati per accertamenti presso il nosocomio Tiberio Evoli di Melito. I Vigili del Fuoco, intervenuti con 7 uomini e due mezzi, tra cui l’Autogru della sede di Reggio Calabria, hanno lavorato incessantemente per oltre un’ora, per recuperare il mezzo pesante e ridurre al minimo i disagi causati dalla momentanea chiusura dell’importante arteria stradale, riaperta al transito solo dopo le 6 di questa mattina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.