Minaccia avvocato dell’ex moglie, 42enne arrestato a Catanzaro

La Stazione Carabinieri di Catanzaro Principale ha eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal Gip presso il Tribunale di Catanzaro, su richiesta della locale Procura, nei confronti di un soggetto di 42 anni, catanzarese, indagato per il reato di atti persecutori ai danni del legale difensore della ex moglie.

Nella giornata del 30 settembre scorso i Carabinieri erano intervenuti presso lo studio legale, su richiesta dello stesso avvocato, poiché poco prima il 42enne che si trovava sul posto, lo aveva minacciato, verosimilmente per motivi legati alla querelle che l’uomo ha in corso con la ex moglie.

I militari intervenuti avevano proceduto alla perquisizione rinvenendo, nell’autovettura in uso all’uomo, un bastone in legno, che è stato sequestrato.

Secondo la prospettazione accusatoria, già in altre circostanze, l’uomo aveva formulato minacce al legale ingenerando nello stesso uno stato di timore per la propria incolumità, non solo direttamente ma anche per il tramite di terze persone, nonché, più o meno velatamente, pubblicando dei post sui social network. Il procedimento penale è ancora nella fase delle indagini preliminari.