Ministero della Salute segnala richiamo uovo di Pasqua per possibile presenza di lattosio

“Il prodotto non è idoneo al consumo da parte di persone allergiche e/o intolleranti al lattosio”. Con questa motivazione il ministero della Salute ha segnalato il richiamo sul suo sito internet e in gazzetta ufficiale dell’uovo di Pasqua senza lattosio del marchio LOVING dei produttori F.lli Oliviero srl.

Il lotto di produzioni interessato dal richiamo è il numero L22035 con data di scadenza al 28/12/2023. La comunicazione, del richiamo dagli scaffali, arriva dallo stabilimento di Monteforte Irpino (AV), attivo in via Piano Alvanella, snc. L’azienda ha dichiarato che il motivo del richiamo è la possibile presenza dell’allergene lattosio non dichiarato nell’etichetta del prodotto.

Il motivo del richiamo è che si tratta di un prodotto indicato come senza lattosio per le persone intolleranti al lattosio, invece, presenta tracce di lattosio e di proteine del latte che potrebbero scatenare l’intolleranza. Si invitano pertanto i consumatori a controllare se in casa c’è proprio questo prodotto, non consumarlo e riportarlo al negozio per la sostituzione.

La ditta F.lli Oliviero srl ha fatto sapere che è molto importante individuare questo prodotto, quindi, controllate se lo avete acquistato. In questo caso non consumatelo, riportatelo al punto vendita e fatelo sostituire. Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, raccomanda ai clienti affetti da allergia e/o intolleranza al lattosio di non consumare questo prodotto.

Naturalmente si precisa che per chi non è allergico al lattosio o alle proteine del latte non c’è nessun problema, il prodotto in questo caso può essere consumato tranquillamente. L’allergia al lattosio consiste in una reazione dell’organismo molto comune, ma anche grave e di lunga durata. L’intolleranza al lattosio si manifesta quando non si è capaci di digerire il lattosio per mancanza dell’enzima lattasi.

Chi presenta questa mancanza di enzima deve evitare tutti i latticini, oppure consumare quelli con la dicitura “senza lattosio”. La mancata digestione del lattosio porta a crampi molto dolorosi e diarrea, possono subentrare anche nausea, vomito. Tuttavia i sintomi possono essere molto gravi: difficoltà a respirare, gonfiore della gola, pallore, vertigine, calo di pressione e svenimento.