Montepaone, cinque anni da presidente per Caridi alla Bcc: una banca solida [VIDEO]

Avviato un forte processo di innovazione digitale: presto nascerà una filiale multimediale interamente automatizzata. 

Una banca solida, di cui ci si può fidare, che ha avviato un forte processo di innovazione digitale (presto nascerà una filiale multimediale interamente automatizzata), pur mantenendo ben salde le tradizionali radici identitarie e le robuste relazioni umane intessute sul territorio (tradotte anche in una Fondazione che investe su cultura, scuola e ricerca).

L’avvocato Giovanni Caridi descrive così la Bcc di Montepaone, dopo cinque anni da presidente alla guida del prestigioso istituto di credito calabrese. La pandemia che impone nuovi paradigmi in campo economico, scelte e decisioni di cambiamento per tante aziende che implicano ulteriori responsabilità per le banche, impegnate ad accompagnare le piccole e medie imprese nel loro processo di risanamento e crescita: questi alcuni dei temi affrontati da Caridi, ospite di un meet online condotto dal giornalista Francesco Pungitore.