Montepaone – Fontana per i bimbi o doccia per i cani

Ore 19.15 di una bella domenica a Montepaone Lido. L’area sarebbe dedicata ai bimbi.
I giochi sarebbero lì a confermarlo.
La fontana sarebbe utilizzata da loro per rinfrescarsi, dopo una bella sudata.
Così credevamo finora.
Almeno fino a quando due persone hanno ritenuto di dover rinfrescare il cane, evidentemente accaldato.
Lo infilano per le zampe posteriori nella fontana e lo docciano.

Lo girano e ripetono l’operazione, fino alla testa.
Placide e serene, tanto poi qualcuno passerà a pulire la fontana dai peli ed altro.
E qui scattano i dubbi dei genitori presenti. Frastornati e tormentati dal senso di colpa, frutto dell’educazione familiare, ci chiediamo
se abbiamo commesso un tragico errore.
Alla fine concludiamo che deve essere certamente così; ora ne abbiamo contezza: abbiamo sbagliato.
L’area è per gli animali!

Non siamo i soli, però, ad aver commesso un errore. Anche il Sindaco ha la sua parte.
Ha fatto affiggere sullo scivolo una ordinanza in cui chiede di non lasciare escrezioni animali per terra e ha fatto collocare un cestino apposito.
Così ci ha fatto credere che l’area fosse dedicata ai bimbi.
Avremmo dovuto immaginare che la storia si ripete. Da sempre, sono i bimbi che fanno rumore e sporcano.
Gli animali, no! E da oggi possono vantarsi di essere pure più puliti…

Filippo Apostoliti
 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.