Morte in culla, richiamati più di 3 milioni di cuscini per lettini collegati a 8 decessi di neonati

Numerosi cuscini per lettino da neonati sono collegati ad almeno 8 decessi avvenuti tra il 2015 e il 2020, secondo un’indagine di Consumer Product Safety Commission degli Stati Uniti, che ha già sottolineato in passato come molti lettini e cullette negli Usa sono stati richiamati per lo stesso motivo.

I risultati si basano in parte sui dati sugli incidenti rilevati dalla Commissione per la sicurezza dei prodotti di consumo (Cpsc), che ha divulgato inavvertitamente informazioni sui prodotti specifici coinvolti negli incidenti. Per tale ragione sono stati richiamati 3,3 milioni di cuscini per bambini Boppy, dopo che sono stati segnalati i decessi dei neonati.

Il richiamo giovedì dalla Commissione per la sicurezza dei prodotti dei consumatori degli Stati Uniti arriva dopo che un anno fa era stato emesso un avvertimento per prodotti simili sui cuscini per l’allattamento e sui lettini per bambini. Gli otto decessi, verificatisi tra dicembre 2015 e giugno 2020, sono avvenuti per soffocamento dopo che i bambini sono stati posizionati sulla schiena, sul fianco o proni sui cuscini.

Il richiamo riguarda tutti i modelli Bobby Newborn Lounger, tra cui il Bobby Original Newborn Lounger, il Boppy Preferred Lounger e il Pottery Barn Kids Newborn Boppy Lounger. La società ha avvisato che i genitori e gli operatori sanitari devono smettere immediatamente di usare i cuscini. Gli incidenti nei dati CPSC sono riportati con il racconto dei genitori e la maggior parte di essi sono “stranamente simili e ugualmente strazianti”.

Nella maggior parte dei casi, evidenzia .Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, raccontano le storie dei genitori che hanno messo il loro bambino a dormire in uno dei prodotti, posizionato accanto a loro nel loro letto adulto per la notte. I genitori in seguito si sono svegliati trovando il loro bambino che non rispondeva, freddo al tatto.

Gli esperti ritengono che nessuno di questi prodotti sia stato adeguatamente testato per la sicurezza e nessuno rispetti le raccomandazioni sul sonno sicuro dell’American Academy of Pediatrics e di altre agenzie sanitarie.

Le linee guida per il sonno dei neonati affermano che i bambini dovrebbero dormire sulla schiena, soli, liberi, su una superficie solida e piatta, privi di imbottitura, paraurti e altri letti morbidi.