Muore medico di famiglia positivo al Covid

Un medico di famiglia di 75 anni, Mommo Rombolà, positivo al Covid, è morto nella serata di ieri a Drapia, nel vibonese, dopo che, pochi giorni fa, era morta la moglie, anche lei positiva.

Rombolà si trovava in ospedale dove era stato ricoverato a causa di patologie aggravate dal Covid. È la terza vittima riferibile al virus che si verifica nella frazione Brattirò, la quarta nel territorio comunale di Drapia.