Muore tre giorni dopo il vaccino, la Procura apre un’inchiesta

È sotto la lente degli inquirenti la morte di un 75enne di Montalto Uffugo, avvenuta nel pomeriggio del 29 marzo. Secondo quanto si è appreso, la Procura di Cosenza ha aperto un’inchiesta sulla morte dell’uomo, che soffriva di diverse patologie, e che aveva eseguito la somministrazione del vaccino AstraZeneca intorno le 9,30 del mattino di sabato 27 marzo presso il centro vaccinale di Pianette di Montalto (Cosenza).

Il 75enne aveva cominciato ad avvertire dei malori già domenica, lunedi era stato chiamato il medico ma l’uomo è morto prima di poter essere trasferito in ospedale.

La morte è stata segnalata alle autorità e la salma, posta sotto sequestro, è stata trasferita all’ospedale di Cosenza, in attesa che l’autopsia faccia luce sul decesso.

L’esito dell’accertamento compiuto sul cadavere fornirà chiarezza sulle cause della morte. Adesso si attende che il pm affidi l’incarico al medico legale per effettuare l’autopsia.