Nasce il primo Centro di paracadutismo in Calabria

Marco GrandeDalla passione di tre giovani calabresi nasce il primo Centro di paracadutismo in Calabria. I tre soci fondatori Marco Grande (avvocato e paracadutista), Giovanni Grande (pilota commerciale con abilitazione al lancio e paracadutista) e Valerio Donato (pilota di linea presso la Compagnia aerea Blue Air), hanno costituito l’Associazione sportiva “Skydive Calabria”, grazie alla quale sarà possibile conoscere e sperimentare nella nostra Regione l’emozione di uno degli sport più affascinanti del settore aeronautico.

  La sfida dei tre appassionati è chiaramente orientata nel senso di valorizzare il territorio ed incrementare lo sviluppo del turismo in Calabria, proprio tramite l’attrattiva del volo.

  L’attività si svolgerà presso l’Aviosuperficie Sibari Fly di Cassano Jonio (CS), collocata all’interno di un paesaggio molto suggestivo, offerto dalla compresenza dell’imponente Massiccio del Pollino e dalla meravigliosa Costa Jonica. Lo scenario della Sibaritide arricchirà il volo rendendolo quindi un’esperienza davvero indimenticabile.

Giovanni Grande  Nell’àmbito delle attività praticate da Skydive Calabria rientrano sia i lanci in tandem, sia i corsi per diventare paracadutisti (A.F.F.), nonché i corsi per diventare pilota di aerei ultraleggeri (V.D.S.).

  Il lancio in tandem con paracadute biposto è il metodo più veloce per provare la caduta libera senza alcuna esperienza e/o certificazione medica. Giunto presso il Centro di paracadutismo (la c.d. Drop zone), dopo una semplice preparazione (briefing), di 10 minuti circa, il passeggero verrà imbracato e sarà così pronto per il volo. Ci si lancerà da oltre 4000 metri di altezza, saldamente agganciati ad un istruttore, viaggiando alla velocità di 200 km/h, per un minuto di pura adrenalina. Dal momento dell’apertura del paracadute sarà possibile per il passeggero manovrarlo (a scelta) con l’aiuto e la supervisione del pilota-tandem per altri 7/8 minuti grazie ai doppi comandi presenti. Per finire, l’atterraggio avverrà sofficemente su un tappeto d’erba.

Valerio Donato  La partnership tra la Scuola di paracadutismo Skydive Sicilia di Siracusa e Skydive Calabria – sodalizio al quale si è dato il nome “IO SALTO” – persegue il chiaro intento dedito alla divulgazione ed allo sviluppo della disciplina nel Mezzogiorno. Questa unione ha inoltre reso possibile l’attivazione in Calabria del corso accelerato di caduta libera A.F.F. (dall’inglese Accelerated Free Fall) che è il più moderno e completo sistema di istruzione per formare l’aspirante paracadutista in maniera sicura e competente, acquisendo in breve tempo le conoscenze teorico-pratiche per diventare uno skydiver.

 Dopo 8 ore in aula ed il superamento di un esame teorico finale si svolgerà il corso pratico. Quest’ultimo è strutturato in sette livelli (7 lanci), durante i quali, l’allievo sarà assistito da due istruttori. Gli stessi lo accompagneranno, tenendolo saldamente, dall’uscita -ad oltre 4000 metri- fino all’apertura del paracadute a profilo alare, quindi planante e governabile.
Nei primi quattro livelli l’allievo, durante la caduta libera, sarà assistito da due istruttori, poi una volta a vela aperta, l’apprendista sarà in collegamento per mezzo di una radio posta all’interno del casco per eseguire un atterraggio sicuro.

  Dal 5° al 7° livello sarà presente un solo istruttore in caduta libera ed un altro a terra collegato via radio all’allievo.

  Infine, grazie alla stretta collaborazione con Primavio-Sibari Fly, sarà possibile iscriversi al corso di volo VDS che permette di conseguire l’Attestato di Pilota (ai sensi del DPR 133 del 2010 “Disciplina del volo da diporto o sportivo”) multiassi e quindi volare con aerei ultraleggeri.                        Il corso V.D.S. si suddivide in una parte teorica di circa 36 ore di lezione per la preparazione sulle materie previste dalla normativa di riferimento ed una parte pratica di minimo 16 ore di volo con l’istruttore.

  Sono già stati predisposti alcuni servizi accessori, fruibili da tutti gli interessati. Verrà infatti garantito, su prenotazione, un servizio-navetta sia sul versante Jonico che Tirrenico. Sono già state siglate delle convenzioni per passeggeri tandem e paracadutisti con le strutture alberghiere ed i villaggi turistici circostanti la Drop zone.

 Tutte le informazioni sono disponibili sul sito web di Skydive Calabria: www.skydivecalabria.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *