Nascondeva la marijuana nella sua azienda agricola, 30enne arrestato

I carabinieri del Nucleo Operativo di Girifalco, coadiuvati dalle Stazioni di Maida e Curinga, unitamente a personale dei cinofili di Vibo Valentia hanno arrestato in flagranza un 30enne di Maida, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I Carabinieri da qualche giorno, tenevano sotto controllo il terreno agricolo dove lavorava il giovane, notando uno strano movimento di persone alle ore più inconsuete della giornata. La mattina di giovedì, i militari hanno proceduto ad una perquisizione nell’appartamento del reo e nei luoghi di sua pertinenza, rinvenendo e sequestrando, abilmente occultato all’interno di un secchio nella azienda agricola ove lo stesso lavora, circa 40 grammi di marijuana, due bilancini elettronici di precisione, nonché munizionamento.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato collocato ai domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo, come disposto dall’autorità giudiziaria.

ALTRI ARTICOLI

Articoli correlati