Nascondeva sotto il letto armi e munizioni, pensionata denunciata

Nascondeva sotto il proprio letto un piccolo arsenale. Una pensionata di Roccabernarda è stata denunciata in stato di libertà dai carabinieri per detenzione illegale di armi e munizioni.

I militari della Compagnia di Petilia Policastro, durante una perquisizione domiciliare, hanno trovato un fucile doppietta, una pistola a tamburo clandestina, diverse cartucce per fucili e proiettoli per pistola di vario calibro assieme a due scatole in metallo con circa 500 pallini di piombo per carabine.

Le armi e le munizioni, tutte in perfetto stato, sono state sottoposte a sequestro. In corso ulteriori accertamenti.