Natale in casa Cupiello: ancora un successo per il Teatro Incanto

“Te piace ‘o presepe?”: è il tormentone che caratterizza “Natale in casa Cupiello”, la commedia portata in scena la scorsa sera sul palco del Comunale dal Teatro Incanto. Una prova non semplice per Passafaro & C., considerato il confronto con un capolavoro del teatro italiano ed uno dei suoi maggiori rappresentanti, il grande Eduardo De Filippo.

Tre atti, per due ore e mezza di rappresentazione ed un successo palesato non solo da una platea più che gremita e da vigorosi applausi ma, anche e soprattutto dalle espressioni del pubblico che hanno espresso con risate e lacrime le emozioni vissute. Quando questo accade, allora non vi sono più dubbi, missione compiuta perché si è raggiunta l’anima e il cuore degli spettatori. Considerando il valore delle interpretazioni, non si è più dinanzi un teatro amatoriale.

Colpisce l’esperienza di Elisa Condello, l’abilità di Stefano Perricelli, la passionalità di Francesca Guerra, l’espressività del giovane Francesco Battaglia. Senza dimenticare: Roberto Malta, Michele Grillone, Rossella Rotella, Antonio Paonessa, Alessia Valìa, Ines Rubino e Valentina La Gamba e il promettente Marco Trocino, al suo debutto. Su tutti, la regia e la maestrìa di Francesco Passafaro, ormai vero e proprio animale da palcoscenico. Un lavoro di squadra, completato dall’audio di Alessandro Passafaro e le luci di Sergio Passafaro.

Due serate speciali, quelle di domenica e lunedì, alle quali la gente ha risposto con entusiasmo. Ed il 28 dicembre, la stessa commedia tornerà per un evento di beneficenza in collaborazione con il Lions Club Rupe Ventosa e il ricavato della vendita dei biglietti sarà destinato alla mensa della fraternità della parrocchia di San Pio X.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.