“Natale in Giacca a vento“, progetto degli artisti di Soverato

In uscita il 25 Dicembre “ Natale in Giacca a vento “, progetto degli artisti dell’associazione musicale “M.V.M. Family” di Soverato. Un pensiero per la comunità, totalmente autofinanziato, con il solo scopo di regalare un momento di musica autoctona e riflessione.

Un bellissimo regalo da scartare, o meglio da ascoltare, sotto l’albero. Questa volta gli artisti Soveratesi hanno proprio esagerato, proponendo un pezzo inedito, scritto interamente da loro, che ci pone il Natale sotto un’altra prospettiva. “Natale in giacca a vento“ racconta la storia di un bambino migrante che viaggia nella speranza, e non certo nella convinzione, di riuscire ad approdare in un “porto sicuro”, ponendo l’attenzione sull’essenziale, evidenziando la fortuna che ritroviamo nella nostra quotidianità.

Un brano che fa immaginare delle onde come fossero delle montagne sulle quali sciare, che smuove le coscienze. Il pezzo non vuole certo incutere malinconia, ma tenta di rompere le armonie, non poche volte ipocrite, natalizie. Un terremoto che rade al suolo delle convinzioni, chiedendo di ricostruirle nella maniera corretta. Perché ogni Natale dovrebbe lasciare un segno perenne nelle nostre coscienze, e cambiarci in qualcosa.

Troppo spesso sottovalutiamo il rischio che un migrante si prende per fuggire dalla sua patria, “ Natale in Giacca a vento “ rimette in ordine le priorità! Ringraziamo quindi i numerosi artisti che hanno partecipato al progetto, segno che Soverato gode di un fermento artistico non da poca, riconfermandosi un luogo in cui l’arte rimane Viva e vivace. Ringraziamo i ragazzi nelle vesti di Vincenzo Maida, Bruno Pittelli, Gabriele Francavilla, Lorenzo Papasodero, Alessio Corasaniti, Lucy Teti, Isidoro Ugo, Riccardo Screnci, Ya Thug, Svago, Fango, AtomoG, Basico, Piero Maida, Francesco Tropea. Riprese e montaggio di Stefano Sinopoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.