‘Ndrangheta – Boss vuole portare la Madonna, bloccata processione

I carabinieri hanno interrotto una processione religiosa a Zungri, nel vibonese, dopo che un presunto boss della ‘ndrangheta aveva insistito per essere tra i portatori della “Madonna della neve”.

La richiesta del 59enne Giuseppe Accorinti e’ stata respinta dal Comitato promotore dei festeggiamenti e ne e’ nato un acceso diverbio che ha provocato l’intervento dei militari dell’Arma. La processione si e’ poi conclusa regolarmente dopo che il presunto boss – che al momento non risulta avere conti in sospeso con la giustizia – si e’ allontanato.

In seguito i carabinieri della Compagnia di Tropea hanno sentito il parroco locale e alcuni fedeli per ricostruire i fatti e inviare un’informativa alla Procura della Repubblica di Vibo Valentia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.