‘Ndrangheta – Confisca della Polizia di beni per 12 milioni, c’è anche il “Baia Tropea Resort”

Tra i beni oggetto di confisca c’è anche il “Baia Tropea Resort” di Parghelia. I beni per un valore di 12 milioni sono stati confiscati dalla Polizia a Nicola Comerci, 72 anni, imprenditore, nato a Nicotera ma attivo nella piana di Gioia Tauro con rilevanti interessi economici nelle province di Vibo Valentia, Bologna ed in tutto il Nord Italia.

​Dagli anni Settanta in poi, Comerci avrebbe, secondo l’accusa, costruito un vasto patrimonio, soprattutto nel campo delle strutture ricettive, ristorazione e villaggi turistici, grazie all’appoggio fornito dalla potente cosca Piromalli di Gioia Tauro ed ai legami tra quest’ultima e quella dei Mancuso di Limbadi.

ALTRI ARTICOLI

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.