‘Ndrangheta – Omicidio a colpi di mitra, due persone incappucciate uccidono presunto boss

Un uomo di circa 60 anni, Leonardo Portoraro, ritenuto uno dei boss della ‘ndrangheta della Sibaritide, è stato ucciso a colpi di mitra e pistola a Villapiana. Portoraro, che attualmente era un uomo libero, si trovava a bordo della sua auto davanti ad un ristorante nel centro della frazione Lido.

Secondo una prima ricostruzione, l’auto con a bordo il sicario o i sicari si è avvicinata alla vettura di Portoraro facendo fuoco senza lasciare scampo alla vittima la cui morte è stata istantanea. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro che hanno avviate le indagini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.