‘Ndrangheta, operazione “Katarion”: chiesto il rinvio a giudizio per 49

La Procura distrettuale antimafia di Catanzaro ha chiesto il rinvio a giudizio per 49 persone imputate nel processo denominato “Katarion” contro il clan Muto operante sulla costa tirrenica cosentina. L’udienza preliminare è stata fissata dal Gup di Catanzaro per il 25 ottobre prossimo.

Sessantotto i capi di imputazione contestati, tra cui traffico di sostanze stupefacenti aggravato dalla disponibilità di armi e dall’agevolazione della cosca.

I carabinieri, nel corso delle indagini, hanno documentato circa 250 episodi di cessione di droga ed episodi estorsivi che in tre casi hanno riguardato imprenditori e commercianti della zona.