‘Ndrangheta – Scoperto dai carabinieri un bunker per latitanti

Un bunker per latitanti è stato scoperto dai carabinieri a Ciminà, nel Reggino. Durante una operazione per l’arresto di due pregiudicati, i militari hanno scoperto, nell’abitazione di uno dei due, un locale tipo bunker, di oltre 3 metri di lunghezza, quasi 5 metri di larghezza e 2 metri di altezza, composto da due vani, un bagno e una camera con letto a castello.

L’accesso, ben occultato, era consentito mediante lo scorrimento sui binari in ferro di blocchi di cemento, azionabili con sistema a motore elettrico, fotocellule di sicurezza e sistema presumibilmente a radiocomando.

All’interno sono stati rinvenuti un giubbotto antiproiettile, un taser, un visore notturno di fabbricazione russa, un binocolo, tre radio ricetrasmittenti, uno scanner, un paio di manette di sicurezza prive di matricola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.