‘Ndrangheta – Sequestrate imprese e società nel catanzarese

cattura-8Società e imprese, ritenute nelle mani della cosca Trapasso, sono state sequestrate nell’ambito dell’operazione “Borderland” portata a termine dalla polizia di Stato di Catanzaro. La Direzione distrettuale antimafia, rispetto all’intestazione fittizia di beni, ha emesso un provvedimento urgente di sequestro di diverse società ed imprese eseguito dagli uomini della divisione polizia anticrimine di Catanzaro e dagli specialisti in indagini patrimoniali del Servizio centrale operativo della polizia di Stato.

Nel mirino sono finiti, fra l’altro, un esercizio ricettivo, un maneggio ed una società per la distribuzione di slot machines e, in particolare, le società di servizi attraverso le quali la cosca controllava di fatto la gestione delle attività interne ad importanti villaggi turistici della zona, monopolizzando le attività di manutenzione e ristorazione, le forniture di generi alimentari e pesantemente condizionando ogni tipo di servizio.

PAGINE CORRELATE
‘Ndrangheta – Operazione “Borderland”, arrestato anche il vice sindaco di Cropani
‘Ndrangheta – Operazione “Borderland”, 48 arresti e sequestro beni

ALTRI ARTICOLI

Articoli correlati