76enne positivo al coronavirus, si attendono le verifiche dell’Istituto Superiore di Sanità


Dopo l’annuncio da parte della Presidente della Regione Calabria Jole Santelli che aveva rivelato la presenza di un caso positivo al Coronavirus in Calabria, all’Ospedale dell’Annunziata di Cosenza è stato smentito il risultato di un secondo test tampone eseguito nel reparto di virologia sul paziente di 76 anni, giunto all’Ospedale di Cetraro.

 L’uomo arrivato nel fine settimana in bus da un comune della zona rossa nel lodigiano, si trova in isolamento domiciliare ed è trattato con le dovute cautele proprio per la sua provenienza.

Adesso per ulteriori conferme, in un senso o nell’altro, si attende l’esito delle verifiche che saranno effettuate nelle prossime ore dall’Istituto Superiore di Sanità.