Nessuna traccia di interventi previsti per la SS106

Ancora una volta il Governo non ha rivolto la dovuta attenzione alla SS 106, una strada pericolosa conosciuta come “strada della morte”, che ha causato solo nel mese di agosto 5 vittime e altrettanto feriti. Abbiamo assistito a incidenti mortali dove dei giovani ragazzi hanno perso la vita. Non è più tollerabile che la Calabria venga offesa continuamente da ogni Governo che promette l’ammodernamento della S.S.106 per poi non mantenere gli impegni assunti.

Abbiamo appreso dall’allegato infrastrutture del Def 2021 l’inesistenza di interventi per la realizzazione e l’ammodernamento della Statale 106, come anche nel Pnrr.
Con la delibera n. 11 del consiglio comunale del 21/07/2021 è stata approvata la mozione presentata dal consigliere Sica con l’intento di creare una rete tra i sindaci con l’obiettivo di sostenere anche con forza, per richiedere la giusta attenzione, da parte del Governo, su settori importanti come la viabilità e nel caso specifico pretendere l’ammodernamento della SS106, che permetterà lo sviluppo del Meridione.

Oggi è necessario chiedere una convocazione con urgenza della conferenza dei capigruppo al solo fine di organizzare un consiglio comunale che vede la Città di Soverato impegnata a non accettare passivamente quanto già deciso dal Governo.

Giusy Altamura – Consigliere comunale di Soverato