“No a qualsiasi ipotesi di parchi eolici nel mare catanzarese”

Le commissioni Ambiente e Patrimonio, congiuntamente, proporranno una mozione da approvare nella prossima seduta del Consiglio comunale per dire No a qualsiasi ipotesi di parchi eolici nel mare catanzarese. Lo afferma il presidente di commissione, Eugenio Riccio, a margine dell’atto di indirizzo sottoscritto con i colleghi consiglieri Altomare, Angotti, Ciciarello, Consolante, Sergio Costanzo, Gallo, Levato, Pisano, Procopi.

“Vogliamo dare seguito ai precedenti documenti con cui era stata espressa la forte contrarietà all’installazione di pale eoliche in città”, afferma Riccio.

“Ci allineiamo, in questo modo, alla posizione assunta da diversi comuni in tutta Italia che sono scesi in campo per difendere e salvaguardare il paesaggio e l’ambiente da attività di business”.

“In tal senso, rispetto alle paventate ipotesi di interventi che interesserebbero il nostro mare, auspichiamo che si registri la massima condivisione tra i comuni della fascia ionica catanzarese, perché questa deve essere una battaglia comune e senza colori politici. Il mare è una risorsa, rappresenta un patrimonio per tutta la città, da difendere e valorizzare per la crescita economica e turistica del territorio”.

“Dagli amministratori locali la gente pretende e si aspetta un impegno civico oggi più che mai necessario, per garantire un futuro ai nostri figli. Approfondiremo la questione all’inizio della prossima settimana, così da presentare un documento condiviso in Consiglio comunale e bloccare ogni tentativo di speculazione a danno dell’ambiente”.