Non si ferma all’alt della Polizia, 36enne arrestato per detenzione di marijuana

La Polizia di Stato ha arrestato un 36enne per detenzione di 91,9 grammi di marijuana. Nell’ambito dei servizi straordinari di controllo del territorio nel comune di Lamezia, denominato ‘Focus ‘ndrangheta’, disposti dal Questore della provincia di Catanzaro, personale del Reparto Prevenzione Crimine – Calabria Centrale di Vibo Valentia- e della Squadra Volanti del Commissariato di PS di Lamezia Terme, ha arrestato, in flagranza di reato, un 36enne di origine indiana, responsabile dei reati di detenzione illecita di marijuana e resistenza a pubblico ufficiale.

L’uomo, alla guida di Peugeot 107, nella serata del primo maggio, transitava su via Marconi e, quando gli Agenti, che stavano effettuando un posto di controllo, gli intimavano l’ALT, anziché fermarsi accelerava repentinamente. Il suo tentativo di far perdere le proprie tracce, con sua spericolata corsa e il procedere a zig-zag, creando pericolo anche per l’incolumità pubblica, sfumava in pochissimo tempo perché i poliziotti sono riusciti a bloccarlo. Sceso dall’automobile, il 36enne ha lanciato sotto la vettura, una sigaretta fatta a mano, che, recuperata dagli Agenti, è emerso contenere marijuana.

Si è proceduto, quindi, a perquisire l’abitazione di R.S., nel corso della quale sono stati rinvenuti 91,9 grammi di marijuana, suddivisa in 5 porzioni, unitamente a materiale per il confezionamento. L’arresto è stato convalidato dal GIP del Tribunale di Lamezia che disponeva la sottoposizione degli arresti domiciliari dell’uomo. Nell’ambito del medesimo servizio, inoltre, è stato denunciato a piede libero all’Autorità Giudiziaria un 32enne trovato in possesso di 1,6 grammi di marijuana.