Notte di Soverato

soveratonotte3Stupenda, la notte di Soverato! Incantevole e suggestiva, misteriosa e seducente con i suoi mille profumi! Davanti ai cassonetti zeppi e ricolmi di fantasmagorici rifiuti, il nero dei sacchi della spazzatura, come in un gioco di specchi, riflette ammiccante il chiarore dei lampioni. Il bianco latteo e trasparente delle buste abbandonate mollemente per terra, lascia immaginare quel che vi si cela, le scatole bianche, verdi e color cappuccino suggeriscono disinvoltura e allegria, occhieggiando qua e là tra un contenitore e l’altro e addirittura spalancandosi per mostrare variopinta mercanzia. Il tutto in una pittoresca fantasia di colori e di fragranze, effluvi e profumi che coprono tutta la gamma: il pesce, pulito e cucinato, la frutta, fresca e in decomposizione, il lucente vetro delle bottiglie vuote, le trasparenze luminose di quelle in plastica, le lattine schiacciate, le cassette di legno, gli ombrelloni rotti, i contenitori di polistirolo… tutto in vetrina e presentato al meglio, in un punto principale della Città, anzi, per meglio dire, al suo ingresso! Anche l’asfalto della strada ha voluto integrarsi alla perfezione e ha assorbito ogni liquame facendo sue le tonalità e le sfumature del pattume. Straordinario! Chi arriva ha dunque un personalissimo benvenuto da parte della Città, che in maniera originale e nuova sintetizza a coloro che accoglie l’essenza e la natura indigena. Immediata e stimolante tale modalità! Un plauso all’Amministrazione: gli ospiti della Città non devono far alcuna fatica per conoscere la realtà locale, il biglietto da visita è immediato e parlante. Ecco: guardate cosa mangiamo, cosa beviamo, cosa respiriamo, come ci comportiamo… avete tutto qui, basta una sola occhiata e potete immediatamente interagire con noi. E al primo respiro, i nostri ospiti colgono un afrore di olio fritto, al secondo quello dell’anguria marcia, al terzo un pizzico di fogna, al quarto un effluvio mixato e definitivo: Soverato, eccola qua. Stupenda, la notte di Soverato! Incantevole e suggestiva, misteriosa e seducente con i suoi mille profumi! Non ve la perdete, Cittadini e Signori Ospiti. Difficile che altrove troviate un compendio così efficace ed immediato. Ben trovati, benvenuti!

Soverato Perché 2 (Pagina Facebook)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.