Nuovi appuntamenti per gli appassionati di motori in Calabria

logo-serrastrettaL’Ottobre calabrese riserva agli appassionati di motori appuntamenti che promettono spettacolo garantito e sicuro divertimento. Si comincia questo fine settimana tra i faggi ed i castagni della presila catanzarese quando sul tratto di strada che dal Fiume Amato porta all’abitato di Serrastretta, si correrà la XV edizione dello Slalom automobilistico Monte Condrò, valido come ottavo round del Campionato Italiano. La manifestazione, unica nel suo genere tra le tante organizzate nell’intera regione ad avere la massima validità tricolore, è organizzata dall’Associazione culturale sportiva “Dalidà” in sinergia con ACI Sport Italia e ACI di Catanzaro e gode del patrocinio della Regione Calabria, del GAL Reventino, del Comune di Serrastretta e del CONI. Sabato pomeriggio e nella prima parte di domenica mattina presso il parco Pingitore di Via Monache, i preposti verificatori controlleranno la regolarità delle 116 auto candidate ad essere portate in gara e saranno quelle le ore in cui i bolidi saranno messi a nudo davanti agli occhi di curiosi e cultori delle corse. Domenica, giorno di gara, alle 8:00 vi sarà la chiusura del percorso al traffico veicolare, alle 10:00 sarà dato il via al giro di ricognizione del tracciato lungo 2520m e comprendente 11 postazioni di rallentamento ed alle 11:00 semaforo verde alla prima delle tre manches di gara. Sarà ancora una volta la tappa calabrese a decidere il campione 2016 ed a chiudere una stagione particolarmente entusiasmante e combattuta. Occhi puntati sul campano Salvatore Venanzio che guida la classifica, sul molisano campione 2015 Fabio Emanuele e su colui che è stato visto come la rivelazione dell’anno, il lucano Saverio Miglionico. Se ad aprire il festival autunnale dei motori toccherà alla kermesse serrastrettese, il 23 Ottobre gli aficionados della specialità potranno seguire all’ombra del castello di Simeri Crichi, la XIII edizione dello Slalom ivi organizzato dall’onnipresente Automobile Club del capoluogo di Regione in collaborazione con la Elia Prototipi e la Scuderia New Generation Racing, per poi convergere tutti, slalomisti e cronoscalatori, 28-29 e 30 Ottobre prossimi in terra bruzia dove si disputerà la XXI edizione della Cronoscalata automobilistica Luzzi-Abbazia della Sambucina, curata dalla Scuderia automobilistica Cosenza Corse del patron Sergio Perri e valida come I Trofeo Domenico Scola Senior, l’indimenticabile maestro e amico di riferimento per quanti hanno vissuto, vivono e vivranno sempre, lo straordinario ambiente delle gare automobilistiche . Manifestazioni di fine anno che chiudono una stagione importante, confermano in toto il ruolo di prestigio che la nostra regione ha ben assurto nel panorama sportivo nazionale e fanno pensare con fiducia al domani.

Massimiliano Giorla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.