Nuovo Dpcm, il Cts al governo: “Prorogare lo stato di emergenza sino al 31 luglio”

In vista del nuovo Dpcm si registra il parere importante del Cts. Il Comitato tecnico scientifico ha all’esecutivo l’indicazione chiara di prorogare lo stato d’emergenza fino al 31 luglio.

Quattro sarebbero gli elementi che consigliano il prolungamento di altri sei mesi, in modo da poter gestire la situazione con strumenti emergenziali: l’impatto ancora alto del virus sull’occupazione dei posti letto ospedalieri, la campagna vaccinale, la preoccupante situazione internazionale e la possibile sovrapposizione dell’influenza stagionale con il Covid.