Nuovo sbarco in Calabria, arrivano in 150 a bordo di un vecchio peschereccio

Sono arrivati a bordo di un peschereccio sgangherato, accompagnati in porto da una motovedetta della Capitaneria che li aveva intercettati a poche miglia dalla costa di Roccella. Sono in 150, tutti di provenienza medio orientale, tra loro qualche nucleo familiare e diversi minori.

L’ennesimo viaggio della speranza ha toccato terra nel Porto delle Grazie poco prima delle 19:00. I migranti sono stati accolti dal personale del 118 e della protezione civile mentre i sanitari dell’Usca di Marina di Gioiosa hanno iniziato le procedure per sottoporre a tampone il gruppo, come ormai da consolidata tradizione, direttamente sulle banchine dell’approdo roccellese.