Oltre 250 giovani sulla pista da ballo, sanzionato titolare di un lido

Gli agenti della Questura nella notte di Ferragosto hanno eseguito controlli amministrativi ai locali pubblici al fine di verificare il rispetto delle misure previste dalla legge per la sicurezza dei cittadini. In particolare è stato controllato il Lido “Moon Beach” nel quartiere marinaro di Catanzaro ed è stato rilevato che il proprietario aveva organizzato all’interno attività danzante, quindi ai sensi della legge un pubblico spettacolo, senza licenza e senza che il locale sia stato preventivamente valutato da apposita commissione tecnica che è chiamata normativamente a verificare le condizioni di solidità e sicurezza nonché l’adeguatezza delle uscite di sicurezza.

Sulla pista sono state trovate a ballare circa 250 persone in uno spazio non adeguato e sufficiente a contenerle in sicurezza mentre altre ballavano nelle aree adiacenti. Il ballo è stato interrotto ed è stata sequestrata la pista nonché le apparecchiature per la diffusione della musica e per tali motivi il titolare è stato segnalato alla Procura.

Il personale di polizia ha anche avuto modo di verificare che il gestore forniva alcool a due ragazze minorenni e per tale motivo è stato sanzionato. Inoltre, non sono state trovate le apparecchiature per la misurazione del tasso alcolemico anch’esse obbligatorie ai sensi della legge nr. 189/2012 e si è proceduto anche per tale mancanza. Sono in corso ulteriori verifiche sulla regolarità della posizione lavorativa dei dipendenti e per i pagamenti dei diritti SIAE.