On. Mario Tassone in un coordinamento socio-culturale di sana politica e di sviluppo

Nel contesto dell’azione riorganizzativa del partito il Segr. Prov. del nCDU di Catanzaro Vito Bordino sta dando corso all’individuazione di amiche e amici cui affidare ruoli di responsabilità sul territorio. In tale ottica sta quindi il coinvolgimento nel Coord. Prov. del partito di Vitaliano (John) Nistico’ e di Valentina Vono per la loro passione politica e l’attenta osservazione delle vicende politiche. Nello specifico Bordino ha nominato John Nistico’ responsabile del settore Arte e Cultura e affidato a Valentina Vono l’incarico di seguire le vicende politiche e amministrative del Comune di Catanzaro e quindi ovviamente della Città anche tramite il suo ‘Catanzaro Village’. In un recente incontro, con la presenza dell’On. Mario Tassone, ci si è confrontati sulle diverse tematiche che inseriscono la Città di Catanzaro nel delicato quanto importante ambito dell’arte e della cultura. L’intento è di iniziative di confronto ad ampio raggio e di concrete azioni propositive.

VITALIANO NISTICO’ detto JOHN è gia’ Presidente di Exence Live, associazione artistico-culturale, sostiene, da tempo ormai, la promozione del capoluogo calabrese, con l’ utile azione progressiva di rafforzamento e inclusione di tutte le risorse “umane” catanzaresi, conosciute e meritevoli operanti secondo ruoli e varie tendenze attitudinali.
Ecco la progettualità colma di idee in un libero spazio di ambizioni fin troppo taciute.

Si vuol rinascere, così, più compatti divenendo STARTER collettivo, attuazione di interventi per la ricerca verso una risonanza mediatica di tipo “social”, parallelamente a quella televisiva nazionale ed europea.

Vitaliano detto John Nisticò, sollecita da sempre il diritto alla libera espressione artistica per un concreto sviluppo socio-culturale e, sopratutto, contemporaneo, con un laboratorio sperimentale, quale “felice” bottega di arte varia, in fattivo uso degli Enti del Terzo Settore, Associazioni che restino in campo con iniziative promosse anche dalle Politiche Sociali.

Il monito più volte diffuso è quello di prefiggersi, anzitempo, la possibile carriera artistica come opportunità di lavoro ed affermazione professionale di alto livello, persino, universitario.

Nisticò inseritosi nel partito CDU volge ad una Città di Catanzaro già meta turistica e patrimonio culturale negli angoli romantici di tutto il fantastico territorio catanzarese.
Di recente è stato approvato il DDl a sostegno degli operatori dello spettacolo, e Nisticò definisce tutto questo come:
“Un passo importante e di ampio respiro che vedrebbe i talenti catanzaresi negli oltre 160.000 lavoratori tra costumisti, elettricisti, attori, registi e altre categorie, essere ammessi finalmente alla discontinuità, ossia, quei periodi di pausa ma anche di prove e studio finora spesso non riconosciuti e pagati.

La recente pandemia da Covid-19 ha smosso ogni fare, determinando gli interventi dello Stato, per garantire sia funzionalità che ammortizzatori sociali come protezione e salvaguardia di un settore “necessario” per l’ economia tutta.

Impegno vivo e condivisibile sul registro che raggruppa tutte le attività, ma soprattutto, va messo in evidenza il rapporto tra Ministero del Turismo e Ministero della Cultura, in stretta collaborazione per lavoorare sin nella propria città, sono certo che l’ osservatorio artistico messo in campo, supporti ogni Assessorato adepto, trattandosi di quel faro ambìto da ogni rinascita e recupero storico che ci vede trionfanti tra i colori giallorossi nel mondo”.

Infine, con l’occasione, si è ribadita la volontà del raccordo con Valerio Donato e il suo gruppo di ‘Rinascita’ in coerente prosecuzione del profuso impegno elettorale e politico e inoltre seguire con la dovuta attenzione l’evoluzione del ‘Terzo Polo’ con la paventata ‘Federazione’ dell’area moderata di centro, liberale e riformista.”

Vito Bordino – Segr. Prov. nCDU di CZ