Operaio di Catanzaro precipita per circa 200 metri e perde la vita

È precipitato nel vuoto mentre riparava un guasto su una strada. Questo il tragico destino di un operaio deceduto questa mattina lungo la strada statale 26 a Pré-Saint-Didier, cittadina della Valle d’Aosta.

Secondo le prime informazioni, la vittima era impegnata nelle operazioni per la riparazione di un guasto sulla carreggiata quando improvvisamente è precipitata per circa 200 metri nell’orrido di Prè-Saint-Didier.

Inutili i tentativi dei soccorsi che, giunti sul posto, non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell’uomo.

 L’operaio morto stamane dopo essere precipitato nell’orrido di Pré-Saint-Didier è Giuseppe D’Agostino, di 43 anni, originario di Catanzaro. Lavorava per un’impresa edile di Saint-Vincent.