Operaio edile muore travolto dal crollo di un solaio

medici-118Un incidente sul lavoro, avvenuto nel pomeriggio a Trebisacce, popoloso comune sulla fascia jonica cosentina, è costato la vita a Giuseppe Ferri, 53enne operaio edile, padre di quattro figli e che, prima della sciagura, era al lavoro sul solaio di una pescheria del lungomare, dove si stava provvedendo alla rimozione di lastre di eternit. All’improvviso, però, il solaio ha ceduto travolgendo l’uomo. Il corpo di Ferri è rimasto per alcune ore sotto le macerie in attesa del medico legale e del magistrato di turno. Sull’accaduto indagano i carabinieri mentre la salva del 53enne, che viveva ad Albidonia, è ora nell’ospedale di Trebisacce.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.