Operazione antidroga “The keys” nel soveratese, la Procura chiede 27 condanne

Il pm della Dda di Catanzaro Debora Rizza al termine di una lunga requisitoria ha ieri pronunciato le richieste di pena per i 27 imputati, tutti in rito abbreviato, per il procedimento penale relativo all’operazione The Keys che nell’aprile 2021 aveva inferto un colpo importante all’attività dello spaccio di sostanze stupefacenti nel Soveratese riscontrando anche il coinvolgimento di minorenni.

Il pm ha invocato le seguenti condanne: Davide Andreacchio, 6 anni e 8 mesi; Sebastiano Azzolino, 3 anni, 9 mesi e 12mila euro di multa; Raffaele Campagna, 14 anni; Rocco Colubriale, 15 anni; Francesco Cosentino, 12 anni; Shara Cuoci, 13 anni; Angelo Gagliardi, 23 anni; Cosimo Gagliardi, di Guardavalle, 13 anni; Raffaella Gagliardi, 3 anni, 9 mesi; Domenico Geracitano, 10 anni; Mattia Guido 6 anni e 8 mesi; Anthony Lo Piccolo, 5 anni, 8 mesi e 18000 euro di multa; Giulio Lo Piccolo, 5 anni, 8 mesie 18000 euro di multa; Alessandro Martello, 8 Anni e mille euro di multa; Marco Maugeri,, 6 anni e 8 mesi; Gianluca Menniti, 12 anni di reclusione; Salvo Gregorio Mirarchi 16 anni Saverio Mirarchi 8 anni e 2 mesi di; Luigi Origlia, 1 anno e 10 mesi; Giuseppe Ranieri, 1 anno, 4 mesi e 4mila; Marco Rei, residente a Gasperina, 1 anno, 4 mesi e 4mila euro di multa; Giuseppe Riitano, 15 anni; Fabio Romeo 11 anni e 6 mesi; Giuseppe Francesco Russo, r, 6 anni e 8 mesi; Marco Ussia, 12 anni e 9 mesi; Nicola Voci, 12 anni e 9 mesi e Vincenzo Voci, 8 anni.

Del collegio difensivo fanno parte tra gli altri gli avvocati Salvatore Staiano, Giuseppe Vetrano, Maria Sabrina Apollinaro, Domenico Anania, Vittorio Ranieri, Franco e Gregorio Tino, Vincenzo Maiolo, Sannia Marino, Fabio Tino, Vincenzo Garruba Giovanni Merante, Nicola Tavano, Vincenzo Varano, Renzo Andricciola, Enzo e Davide De Caro, Vittorio Ranieri, Francesco Maida. Si torna in aula il prossimo 16 settembre.