Ottima prova per calabrese Iaquinta al Mondiale Porsche

Una prova di carattere, dopo il podio della settimana scorsa in Olanda, per il pilota calabrese Simone Iaquinta nel settimo e ottavo round del Mobil 1 Supercup, campionato Mondiale Porsche.

Al volante della Carrera 911 GT3 della Dinamic Motorsport – Centri Porsche Latina, il driver di Castrovillari ha conquistato l’ottavo posto assoluto in gara 1 e il decimo in gara 2, classificandosi in entrambi in casi come primo tra gli italiani in competizione.

Un ottimo modo per concludere il trittico ravvicinato di gare, che ha visto Iaquinta tornare in pista a tempo record dopo il brutto incidente di Imola. Alla sua prima esperienza nel campionato mondiale della casa di Stoccarda, infatti, il pilota calabrese ha saputo finora mettersi in luce di fronte ai migliori esponenti dell’automobilismo.

Già nelle qualifiche del sabato, e nonostante la fitta concorrenza, era riuscito a ottenere il decimo miglior tempo, migliorato poi con l’ottava posizione conquistata con orgoglio in gara 1. Bene anche in gara 2, con la conferma del decimo piazzamento.

“Sono soddisfatto della prestazione – ha commentato Iaquinta al termine del weekend di gare – soprattutto perché mi trovavo di fronte ad avversari esperti e di spessore. La cosa importante per me – ha precisato – era ritornare al meglio dopo l’infortunio e dimostrare di poter tenere botta anche affrontando prove così impegnative. Tutto questo lo devo al team che mi segue e che continua a credere in me”.

Un finale di stagione in crescendo, dunque, per un pilota che è riuscito negli ultimi due anni a conquistare – in entrambe le stagioni – il titolo di campione tricolore della Carrera Cup Italia.