Padre e figlio uccisi barbaramente a colpi di fucile, arrestato il presunto autore

 I carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Crotone hanno eseguito una misura di custodia cautelare in carcere nei confronti di Annunziato Lerose, 62 anni, emessa dal Gip del Tribunale di Crotone a carico dell’autore del duplice omicidio compiuto a Pallagorio il 22 dicembre del 2018. Le vittime erano due allevatori Francesco Raffa 59 anni e il figlio Saverino di 33.

I due vennero barbaramente uccisi a colpi di fucile per futili motivi mentre stavano lasciando in auto la loro proprietà, dopo una giornata di lavoro. L’omicidio venne compiuto in località Furci in un zona isolata. L’arrestato, Annunziato Lerose, di 62 anni è di San Nicola dell’Alto, un paese vicino a Pallagorio, teatro del duplice omicidio. L’uomo, adesso pensionato, in passato faceva l’agricoltore.

L’indagine condotta dai Carabinieri, di tipo tradizionale, è consistita in scrupolosi rilievi effettuati sulla scena del crimine e a casa dell’autore, l’analisi delle immagini acquisite dai sistemi di videosorveglianza e di un’efficace attività informativa a livello locale.