Paziente muore all’ospedale di Locri, il sindaco: “Anche ascensori guasti, vergogna”

Non c’è stato nulla da fare. La corsa contro il tempo si è conclusa nel peggiore dei modi. Con il decesso del paziente ricoverato all’ospedale di Locri. Fatale il guasto degli ascensori dell’ospedale che hanno impedito il trasporto di un paziente dalla Cardiologia nel reparto di Rianimazione.

A denunciarlo è stato sul suo profilo fb il sindaco di Locri Giovanni Calabrese che ha espresso “tristezza, rabbia e indignazione”.

Per tentare di risolvere il guasto sul posto sono intervenuti, nella mattinata di ieri, i vigili del fuoco e i carabinieri, ma le operazioni hanno richiesto ore di lavoro fatali per uno dei due pazienti ricoverati in gravi condizioni.

Sulla vicenda è intervenuto anche il senatore Marco Siclari di FI: “Presenterò un’interpellanza urgente al ministro – ha annunciato – affinchè sulla vicenda si faccia chiarezza”. E ha aggiunto: “La Regione ha le sue enormi responsabilità ma i commissari li manda il Governo. Se hanno fallito vuol dire che è proprio lo strumento del commissariamento a non funzionare”