Perde la valigia, polizia la ritrova e scopre che è piena di capi contraffatti

polizia-ferroviariaAveva chiamato la polizia denunciando il furto della sua valigia mentre era su un treno intercity. Gli agenti della Polfer di Villa San Giovanni avevano così avviato immediatamente gli accertamenti che portavano a scoprire come il bagaglio non fosse stato trafugato ma preso per sbaglio da un altro viaggiatore del treno che l’aveva scambiato col suo.

È stato lo stesso viaggiatore ad accorgersi dell’errore e, giunto a destinazione, si era presentato al posto di Polizia Ferroviaria della stazione di destinazione riferendo dell’equivoco. Nella fase di riconsegna del bagaglio al viaggiatore sceso dal treno alla Stazione di Villa sono stati però effettuati degli accertamenti sul contenuto, scoprendo che all’interno della valigia vi erano numerosissimi capi di abbigliamento contraffatti. È così scattata la denuncia in stato di libertà nei confronti del proprietario, un cittadino extracomunitario 36enne, W.M., venditore ambulante presso i mercati rionali.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.