Picchiano e investono un uomo, due arresti nel catanzarese

Un pestaggio selvaggio è avvenuto questa notte a Cropani in provincia di Catanzaro, dove tre persone hanno prima investito e poi aggredito un vigile del fuoco di Milano per futili motivi. L’uomo B.P.A. aveva necessità di trasferire un motociclo da Cropani a Milano e si è affidato ad una ditta locale ma non contento del servizio si è rivolto al titolare per ottenere un risarcimento dei danni. A seguito della richiesta il vigile del fuoco è stato raggiunto da due fratelli e dallo zio, presumibilmente congiunti o conoscenti del titolare della ditta di trasporto, i quali lo hanno dapprima investito e poi aggredito selvaggiamente.

L’uomo ha contattato prontamente i carabinieri della stazione di Botricello che intervenuti sul posto hanno individuato i tre aggressori: i due fratelli sono stati arrestati mentre lo zio denunciato. Il vigile del fuoco si trova ricoverato all’ospedale con una prognosi di trenta giorni. La tempestività con cui sono intervenuti i militari ha permesso di ricostruire l’accaduto e di rintracciare i tre soggetti nelle immediate vicinanze del luogo in cui si è consumata l’aggressione. Si tratta di C. M, di 28 anni nato a Catanzaro ma residente a Cropani, operaio, arrestato. C.G. di 24 anni nato a Catanzaro ma residente a Cropani, operaio, arrestato. C.S. di 48 anni nato e residente a Cropani, commerciante, denunciato a piede libero. Gli arrestati, su disposizione dell’autorità giudiziaria, sono stati posti agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.